Ai blocchi di partenza

Dalla mia rubrica “Bambini” su TuttoMilano di Repubblica. Meglio non dirlo troppo ad alta voce, ma stavolta pare che qualcosa inizi a muoversi. Dal Comune filtra soddisfazione per il numero di adesioni alla sua “call”: la mappa completa dei servizi estivi per l’infanzia verrà resa pubblica appena completato lo studio dei progetti. Qualche primissima luce da lunedì 15 giugno, comunque, si è accesa. Il Muba annuncia che i suoi campus prenderanno il via a luglio e la Triennale sta per lanciare i suoi. Ma altri, oggi, hanno già iniziato a riconquistarsi la normalità, o stanno per farlo. Uno di questi è il Bosco WWF di Vanzago che ha previsto turni in giugno, luglio, agosto e settembre. Alleata del WWF è la natura: più che mai da percorrere, annusare e ascoltare insieme. Perché quello che conta è riprendere a socializzare, dopo che il virus ha mostrato l’utilità, ma anche i limiti di una relazione filtrata dalla tecnologia. Stessa cosa per il Boscoincittà. Tocca familiarizzare con termini come “ordinanza” e “triage”, ma almeno si torna a giocare tra i sentieri che attraversano i boschetti di querce e aceri, di ciliegi e noccioli. Turni dal 22 giugno al 24 luglio e poi dal 7 all’11 settembre. Stessa cosa anche per le “Settimane verdi” della coop. Koinè, altra storica protagonista dell’estate dei piccoli: dal 22 giugno nell’Aula Verde del Parco Nord e dal 29 al Mulino di Chiaravalle. Poi ci sono i campi della coop “Praticare il futuro” alla Cascina Cappuccina di Melegnano, appena iniziati. Degna di nota la proposta del museo Wow Spazio Fumetto, che ha attivato il servizio nonostante la grave situazione post-chiusura. Ogni settimana, fino al 31 luglio si affrontano argomenti diversi: dal fumetto al manga, fino all’animazione. Chi predilige lo sport può dare un’occhiata alle proposte dell’Orma al via in due sedi (PlayMore di via della Moscova 26 e al Centro Sportivo Tuberose di via Giò Ponti 1) e a quelli di Zero Gravity in via C. Valvassori Peroni 48. E infine all’Idroscalo arrivano 9 tipologie di camp, anche in agosto, tra sport, scienza e teatro. Quelli di rugby sono gratuiti, per i costi degli altri: idroscalo.org.

GiampRem