Kose da bambini, tra Dalì e Matisse

Cari genitori, le maestre già lo sanno: su Dalí avevamo delle aspettative, ma lui ci sta sorprendendo. Cresce l’attenzione intorno alla mostra e funzionano i laboratori per le scuole, al punto che l’apertura alle famiglie diventa un’evoluzione naturale: quindi ora tocca a voi, care mamme e cari papà. A febbraio ci sono due sabati con i “menu d’artista”, perché non venite con un amico/a? Può essere una buona occasione per far conoscere la Kasa dei Libri a chi ancora non l’ha vista.
E poi torniamo in biblioteca, a Niguarda… insomma, il 2020 è iniziato! 

Menu d’artista con Salvador Dalí alla Kasa dei Libri 

L’appetito vien… giocando! Date uno sguardo allo stravagante menù qua sotto e diteci se non solletica la vostra fantasia. Come antipasto non potete rinunciare ai Crostini al monopattino: nessuno come loro stuzzica l’appetito. Poi consiglierei il nostro piatto tipico, gli Spaghetti in quaderno, e suggerirei di proseguire con le saporite Alici con lampadina, magari innaffiandole con un “Vinòt grigio” delle nostre vigne. Il dolce della Kasa è la Torta alla coccarda. Questo è solo uno dei tanti menù surrealisti che i bambini delle scuole primarie hanno creato lasciandosi guidare dalle suggestioni dell’arte di Dalí. Stanno davvero scatenando la fantasia, come sarebbe piaciuto al pittore spagnolo, e in più giocano con le parole… come piace a noi. Giocano secondo un progetto che abbiamo studiato per agevolarli nell’approccio ad un’arte considerata difficile. Adulta. Lontana. Abbiamo “tradotto” a misura di bambino la dimensione onirica che l’artista ha scelto per raccontare la realtà. Quegli accostamenti assurdi sono più di un gioco, ed è proprio il gioco, bel paradosso, il miglior modo di raccontarlo ai bambini. Ormai lo sapete, questo è lo spirito che guida la Kasa e le sue attività: mettere a disposizione di tutti – grandi e piccini – un patrimonio fatto di storie e di libri. Aspettiamo quindi anche le famiglie per scoprire cosa un artista come Dalí ci può raccontare attraverso la carta stampata nei due sabati di febbraio (8 e 22 dalle 15 alle 17, ingresso gratuito) in cui regaleremo anche a loro questa esperienza. Ci sono penne, radicchi e cotolette surreali da creare insieme a mamma e papà.

Il laboratorio è gratuito, previa iscrizione, e prevede la presenza di un accompagnatore. Iscrizioni e informazioni: mostre@lakasadeilibri.it, tel. 02.66989018.

Menu d’artista a parte, una nota proprio per gli adulti che intendono visitare la mostra in tranquillità: ci sono due week end di apertura straordinaria l’8 e 9 febbraio e il 29 febbraio e 1 marzo, sempre dalle 15 alle 19.

* * *

Colorare Niguarda alla maniera di Matisse

Le matite di Matisse tornano a colorare la biblioteca in una nuova tappa del nostro percorso “Fuori Kasa”. Iniziamo leggendo ai bambini una storia scritta da noi, per dare vita ai personaggi e agli ambienti creati dal pittore francese. Poi saranno i bambini a darsi da fare ritagliando, colorando e incollando. È incredibile il numero di storie che può nascere dalle forme e dai profili disegnati da Matisse: combinando pesciolini, foglie autunnali e mille altri elementi, il foglio bianco diventa magicamente una pagina di un libro d’artista. Il proprio libro d’artista. Ci vediamo sabato 22 febbraio dalle 10,30 alle 12,30 alla Biblioteca Niguarda (via Gian Battista Passerini 5) . Il laboratorio è adatto ai bambini di 5/7 anni.

La partecipazione è gratuita e l’iscrizione deve essere effettuata direttamente in biblioteca telefonando allo 02.88462542.