Sulle tracce della natura

tracceDalla mia rubrica “Bambini” su TuttoMilano di Repubblica. Con i Carabinieri al Museo della Scienza e della Tecnologia per un week end ricco di sorprese tutte riassumibili in un’unica asserzione: la legge non è un fastidio ma uno strumento che ci permette di vivere bene. Per esempio: cosa succede guidando in stato di ebbrezza? Il Nucleo Radiomobile di Milano lo spiega ai bambini dai 9 anni (e agli adulti) e spiega anche come funziona un etilometro.  Nelle giornate di sabato 14 e domenica 15, a ciclo continuo dalle 10 alle 18. Stessa cosa con i tatuaggi, i cosmetici, i farmaci  e gli alimenti: quali sono i loro possibili effetti sul nostro corpo? In quel caso tocca ai N.A.S. (Nuclei Antisofisticazioni e Sanità) raccontarlo ai giovanissimi dai 9 anni in su. Sabato pomeriggio e domenica per tutta la giornata. Tre la tante proposte spicca anche quella del Comando per la Tutela della Biodiversità e dei Parchi (Reparto di Verona) dei Carabinieri, che propongono “esperienze sensoriali” tra le specie forestali: ascoltare il battito degli alberi, scoprire il mondo dei semi con colori e profumi, osservare come gli insetti si mimetizzano (sabato pomeriggio e domenica tutto il giorno). Ma le iniziative sono tantissime, alcune su prenotazione. In via S.Vittore 21, ingresso 7,50/10 euro. Calendario completo su www.museoscienza.org 

Un’idea concreta contro l’eccesso di esposizione dei bambini agli schermi?

Iniziamo a staccarci noi adulti

Diamo l’esempio