Poesia per i poeti morti

dal sito di Bruno Tognolini

Politica, attualità, pubblicità
Dibattiti, atrocità, pubblicità
Sondaggi, brutalità, pubblicità

Ho ricusato i pater ave gloria
Per ritrovarmi rintontito il cuore
Di un’altra giaculatoria

Di gran lunga peggiore

Dove sei andato Giovanni Raboni?
Dove siete, Turoldo, Sanguineti?
Parlateci, padri poeti

Ditelo ancora, bianco su nero
Che non è vero

Non è vero che tutto è uguale a tutto
Non è vero che tutto è prodotto
Che tutto è mercato

Confutatelo questo rosario oscuro
Questa cupa noiosa litania
Con l’ostinato irriducibile scongiuro
Della chiara poesia