Cercare indizi al Poldi Pezzoli

Dalla mia rubrica “Bambini” su TuttoMilano di Repubblica. Qualche indizio si nasconde nella raffinatezza della “Giovane dama” che Piero del Pollaiolo ritrasse di profilo nel 1470. Ma al Museo Poldi Pezzoli suggeriscono di osservare con attenzione anche la “Vergine leggente” di Antonello da Messina e più ancora il “Nautilus”, la conchiglia d’argento del ‘600 di origine olandese. Serviranno più di tre indizi, però, per vincere la caccia al tesoro tra le opere  del Museo in arrivo nei prossimi tre sabati mattina alle 11: il 6, il 13 e il 20 luglio. Due squadre composte da famiglie si sfidano alla ricerca di tesori nascosti e per farlo esplorano le sale… col risultato che mentre i bambini concorrono per vincere il premio finale, imparano qualcosa dei tanti capolavori artistici. Non sarà l’unica occasione per i piccoli che a luglio restano in città. Mercoledì 17 e mercoledì 24 tornano i “Miti al Museo”, due nuovi appuntamenti dedicati all’antica Grecia: una giovane archeologa racconta di Arione e della Maga Circe e guida i giovani curiosi (6/12 anni, ore 10,30) alla scoperta delle storie rappresentate nelle opere esposte. Infine sabato 27 chiusura con l’invito a “Creare una tunica copta” ispirandosi alla collezione dei tessuti in mostra. Via Manzoni 12, prenotare al tel. 02.794889.

GiampRem