E tu da che parte stai?

e tu da che parte stai?Da dove nasce, da cosa nasce, il cambiamento a favore dei bambini? Chi ha voglia di farsi qualche domanda, e magari di contribuire alla nascita di qualche risposta, non dovrebbe farsi scappare l’occasione di domenica 5 maggio alla Società Umanitaria. Quegli spazi prestigiosi aprono infatti le porte al pubblico tra le 9,30 e le 22  per “E tu da che parte stai?“, una giornata di ricca di proposte di lavori d’artista per i bambini e di spunti di riflessione per genitori ed educatori. Nata da un’idea di Paolo Limonta e Antonella Meiani, due maestri con una storia di attivismo a proposito di diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, l’iniziativa nasce per raccogliere forze che vogliano mettersi in gioco concretamente per realizzarlo davvero quel cambiamento. Per esempio partendo dalla stesura del Manifesto di un cammino da percorrere e di un traguardo a cui tendere.

L’iniziativa è organizzata da un insieme di persone e associazioni che lavorano da anni nell’educazione e nel sociale, che hanno potuto contare sulla collaborazione della Società Umanitaria stessa, del Centro di Nonviolenza Attiva e di Radio Popolare.  Sono previste dieci aree tematiche (di seguito l’elenco) intorno alle quali si svilupperanno 38 eventi e gli interventi di una settantina di relatrici e relatori, tra i quali la ricercatrice della Bicocca Monica Guerra, il filosofo Giovanni Mari, il maestro Cesare Moreno e il pedagogista Daniele Novara.

  1. INNANZITUTTO UMANI Una rivoluzione educativa che mette le relazioni al centro

2. FACCIAMO CHE… Il gioco libero è un diritto

3. CI TROVIAMO IN CLASSE La comunità classe, uno spazio per le relazioni

4. DAI UN BACIO A CHI VUOI TU? Come sentiamo, come ci sentiamo: affettività e sessualità lontane dagli stereotipi

5. QUEL LIBRO PARLA DI ME La forza della letteratura per ragazzi

6. UGUALI = DIVERSI Quando includere è una sfida reciproca

7. QUI E ORA Insegnanti, docenti, genitori… adulti consapevoli

8. TUTTI SU PER TERRA! L’importanza dell’ambiente

9. MI RACCONTO COSÌ Musica, teatro e arti visive per narrazioni oltre le parole

10. DIRITTO A RIMEDIARE Percorsi educativi per ragazze e ragazzi che vogliono esistere

La mappa di “E tu da che parte stai?” (sottotitolo: Umanità vs Indifferenza. Il futuro inizia dalle nuove generazioni) comprende anche i “Fatti di felicità” raccontati da varie organizzazioni, tra cui Terre des Hommes, il CPP di Piacenza e la Locomotiva di Momo. L’asilo condominiale che lo scorso inverno ha ottenuto la sospensiva dello sfratto, sarà rappresentato da Cinzia D’Alessandro… di nuovo in prima linea dalla parte dei diritti bambini.

GiampRem