Il Progetto pilota della Kasa dei Libri

Qui Kasa dei Libri, a voi insegnanti. Aprile 2019. Sarà perché siamo giunti al quinto anno di attività con i bambini delle primarie, ma l’evoluzione è sopraggiunta con naturalezza. No, non ci siamo iscritti anche noi alle medie, come faranno alcuni di quei frugoletti che nel 2014 invasero la Kasa dei Libri per provare un laboratorio Metodo Munari. E dopo quello ci hanno preso gusto: di anno in anno hanno partecipato ai nostri laboratori facendosi contagiare dallo spirito giocoso della Kasa.
La nostra evoluzione è un progetto pilota che coinvolgerà la classe lungo tutto il ciclo scolastico, quindi tra il primo e il quinto anno, attraverso due tappe a stagione: una a scuola e una da noi. Obiettivo: accompagnare i bambini nello splendido percorso della scrittura e della lettura. L’esperienza sul campo di questi anni è stata preziosa. Come sapete abbiamo creato progetti sui quali abbiamo, poi, visto all’opera bambini di età diverse. Non solo. Con quei bambini abbiamo dialogato, li abbiamo osservati e ascoltati. Il risultato è una proposta che quegli stessi progetti li declina in modo differente, a seconda dell’età.

Qualche accenno? I colori e le emozioni di Miró si adattano bene alle potenzialità dei più piccoli (classe prima), mentre l’essenzialità di Matisse può già rappresentare un primo step in avanti (seconda). Stessa cosa, proseguendo, per l’enigmaticità di De Chirico, i “Perché?” di Buzzati e le “Storie a soqquadro”. Non può essere questa la sede per addentrarsi nei dettagli, ma per noi è chiara la volontà di partire dalle basi della lettura e della scrittura per sviluppare, nel tempo, capacità compositive e di comprensione più complesse. Sappiamo che possiamo riuscirci solo in sinergia con le docenti e ascoltando i loro consigli sulle caratteristiche della classe. Quindi, se avete piacere, possiamo incontrarci e parlarne. Lo abbiamo fatto con l’IC Manzoni di Rescaldina e il risultato è che mercoledì 10 aprile porteremo da loro “Le miroidi”, il lab che muove dall’opera di Joan Miró. E proprio qui viene il bello, perché sarà solo la prima tappa di un percorso creato insieme!
L’intento è quello di seguire, sempre con l’approccio giocoso che ci contraddistingue, un intero ciclo della scuola primaria per supportare e consolidare di anno in anno le competenze acquisite dai bambini durante le ore scolastiche. Attraverso gli appuntamenti annuali studiati ad hoc insieme alle docenti, la classe svilupperà le proprie competenze narrative, compositive, di ascolto e di lettura con momenti di lavoro sia individuale che di gruppo, senza mai mettere da parte il divertimento.

Come vedete, il nostro percorso… è già iniziato!
Se volete saperne di più:
– potete chiamarci allo 02.66989018
– scriverci a mostre@lakasadeilibri.it
– oppure possiamo venire noi da voi per un incontro a scuola, che ne dite?

E nel frattempo, cliccando su questo link, potete dare un’occhiata a tutte le attività che la Kasa dei Libri propone alle scuole.