“Zoog” e “Bakéké”, il circo va a teatro

Dalla mia rubrica “Bambini” su TuttoMilano di Repubblica. Dopo il Munari, un altro prestigioso teatro milanese riconosce le potenzialità del circo contemporaneo. Tocca al Teatro Gerolamo, infatti, ospitare l’ultimo spettacolo della rassegna “Fuori asse”, ideata dall’associazione QuattroX4. Un dittico, in realtà, perchè gli spettacolo sono due, entrambi della durata di trenta minuti: “Zoog“, di e con Amr Guetta e Hemda Ben Zvi, e “Bakéké“, di e con Fabrizio Rosselli. Trenta minuti possono sembrare pochi solo a chi non ha ancora conosciuto il mix di energia e poesia allo stato puro, con cui quest’arte scenica riesce a trascinare il pubblico di bambini e adulti. Le due performance di venerdì 1 e sabato 2 marzo alle 20,30 (poi anche domenica 3 alle 16,30) vanno esattamente in quella direzione. Sono diverse tra loro, eppure legate dalla ricerca del gesto poetico nelle acrobazie.

Ad esempio il termine “Zoog“, che dà il titolo alla prima delle due, in lingua ebraica, richiama il dualismo insito nella coppia. Amir e Hemda riproducono l’idea di chiaro e scuro, di pesante e leggero, di acuto e grave. E nei loro schemi acrobatici i ruoli sono invertiti: la donna è la “base”, nel senso che spesso è lei a reggere fisicamente il peso del compagno, e l’uomo è l'”agilità”. Zoog è la ricerca di equilibri sempre nuovi.

Bakéké, invece, significa “secchiello” in lingua hawaiana. E infatti Fabrizio Rosselli fa il suo surreale e divertente monologo con secchi verdi. Li dispone per terra, ci salta dentro, si siede sopra e sfida le leggi della gravità con la grazia della clownerie. Al Gerolamo le esibizioni non sono effettuate sul palco, ma in una platea svuotata dalle poltroncine. Il pubblico, infatti, prende posto nelle balconate. Questa soluzione consente di ricreare idealmente la circolarità della pista da circo dentro il contesto teatrale: un’innovazione scenica che rafforza la voglia di dialogo tra teatro e circo contemporaneo. Il “Dittico” è indicato a un pubblico a partire dai 6 anni. 

GiampRem