Il volo di Leonardo tra sogni e curiosità

foto Attilio Marasco

Dalla mia rubrica “Bambini” su TuttoMilano di Repubblica. Senza sbilanciarsi non si può nemmeno camminare. Sembra una frase a effetto buona per i social, eppure cinquecento anni fa Leonardo da Vinci inseguì il suo sogno di volare anche partendo da questa semplice metafora. Nello spettacolo alla Scatola Magica del Piccolo Teatro Strehler, Flavio Albanese rivela un segreto ai bambini: la genialità di Leonardo da Vinci non risiedeva solo nell’aver compreso questo principio, ma anche nell’aver fatto il possibile per concretizzare il suo sogno di volare. Perché il anche più incantevole dei sogni evapora come un’illusione, se non si accetta il rischio di provare a realizzarlo.

foto Attilio Marasco

Lo spettacolo s’intitola “Il volo di Leonardo” e prende le mosse da quel “Codice del Volo” nel quale Leonardo si interrogava su come l’uomo avesse potuto imitare gli uccelli, e quindi alzarsi da terra, con l’ausilio di macchine volanti. Era il 1505. Cinquecento anni esatti dopo la sua morte, Albanese veste i panni di Tommaso Masini, il giovane allievo di bottega, oltre che amico del Maestro, conosciuto anche con lo pseudonimo di Zoroastro. Masini fa rivivere la sete di sapere e l’infinita curiosità di Leonardo. E anche i suoi insuccessi, perché  proprio “Il grande nibbio”, ovvero la macchina per volare, non funzionò perfettamente e proprio Masini cadde rovinosamente al suolo mentre la stava testando.

Rischia di cadere e magari capisci che puoi volare 

foto Attilio Marasco

dice Flavio Albanese per descrivere la grande fede di Leonardo da Vinci nella capacità dell’uomo di superare i propri limiti. Lo spettacolo è adatto a un pubblico di bambini dai 9 anni. In scena sabato 19 gennaio alle 15 e alle 16,30, domenica 20 alle 11. 

Tra gli appuntamenti successivi della settimana al Piccolo Teatro si segnala il ritorno di “Benvenuti al Piccolo” (dal 23 gennaio al 24 febbraio) e lo spettacolo “Antigone” (dal 22 al 27 gennaio allo Studio Melato di via Rivoli). Quest’ultimo è per i ragazzini dai 12 anni.

GiampRem