Walter Fochesato e Roberto Piumini alla Kasa dei libri

Milano. Alla Kasa dei libri la preparazione al Natale passa per uno nuovo allestimento che sa di leggerezza e allegria.  Presepi luminosi creati con i libri e alberi di carta fanno da cornice al vero protagonista della mostra, che altro non può che essere che un libro. Il titolo è “Il campanile scocca la mezzanotte santa. Le poesie di Natale che abbiamo letto a scuola“, appena pubblicato da Walter Fochesato per Interlinea edizioni. L’autore riprende poesie filastrocche che hanno segnato epoche lontane e che mantengono inalterato tutto il potenziale evocativo. Dalla Filastrocca degli auguri di Sergio Tofano a D’Annunzio che racconta i suo sogni da bambino di buone meniere, da Umbero saba a Salvatore Quasimodo, fino a Giuseppe Ungaretti che scrive durante i giornio di licenza queste strofe:

Non ho voglia
di tuffarmi
in un gomitolo
di strade

Ho tanta
stanchezza
sulle spalle

Lasciatemi così
come una
cosa
posata
in un
angolo
e dimenticata

Qui
non si sente
altro
che il caldo buono

Sto
con le quattro
capriole
di fumo
del focolare.

Alla Kasa dei libri piace farsi accompagnare verso Natale e verso l’anno nuovo  dalle rime e parole che  Roberto Piumini dedica al mese di Gennaio:

mese
 freddo e scortese
 porta la sciarpa
di neve e di fango,
non suona l’arpa
non balla il tango:
batte fra i denti
 la pipa spenta,
 grida lamenti
poi si addormenta

Proprio Roberto Piumini sarà presente il giorno dell’inagurazione della mostra, mercoledi 28 novembre alle 18, insieme al curatore Walter Fochesato, all’editore Roberto Cicala e ovviamente ad Andrea Kerbaker. La mostra è aperta fino a venerdì 21 dicembre dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19 con ingresso libero.

La Kasa dei Libri è in Largo Aldo De Benedetti 4. Informazioni allo 02/66989018 alla pagina facebook.

@GiampRem

⛵ Questo bimbo a chi lo do? In e-book ora a 1,99€

Due libri autoprodotti invece della pubblicità. Mais oui, c’est parfum de Bimbì.

⛵ Belsorriso in e-book a 1,99€

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.