L’isolachenonc’è, tre giorni di festa

l'isolachenonc'è
Lupi Buoni e Tori con le Ali. Ph copyright © Roberto Finizio. All right reserved – www.robertofinizio.it

Dalla mia rubrica “Bambini” su TuttoMilano di Repubblica. Poi un giorno “l’Isolachenonc’è” smette i panni dell’utopia, sbuca dalla favola di Peter Pan e si prende la Fondazione Feltrinelli. Anzi, se la prende per tre giorni: venerdi 8, sabato 9 e domenica 10 giugno. Serve almeno un week end lungo, infatti, per una “Festa di letture e creatività” dedicata ai bambini. Roberta Bianchi, direttrice artistica della manifestazione, ha ideato un palinsesto ricco di spettacoli teatrali, workshop e incontri con gli autori: da Roberto Piumini ad Annalisa Strada, solo per citarne alcuni. Vista da fuori, l’area di Porta Volta continuerà a restituire l’immagine di indaffarata normalità milanese. Ma dietro le vetrate del Palazzo di via Pasubio, sede della Fondazione, sta già affiorando un'”isola” tutta da scoprire. Con la Baia dell’Immaginazione e la Book Jungle, con l’Oasi degli incontri speciali e persino un Arcipelago dei sogni. La festa inizia venerdi alle 16 al Book Jungle (quinto piano) con le favole in rima “Stella stellina”, per i piccolissimi di 0-5 anni. Alle 18 l’Oasi degli incontri speciali (primo piano) accoglie la compagnia teatrale ArteVox che presenta “Lupi buoni e tori con le ali“, una produzione che ha avuto il sostegno del Teatro del Buratto. La giornata di sabato si apre con Roberto Piumini che racconta “I giochi coraggiosi”. Perché in fondo, è vero, ci vuole coraggio per fare un sacco di cose: per incontrare nuovi amici o per imparare ad allacciarsi le stringhe. Alle 15,30 c’è un curiosissimo “Workshop di cavalli disobbedienti”: quanto è importante pensare con la propria testa? Noemi Vola, vincitrice del premio “Nati per leggere 2018” con il libro “Un orso sullo stomaco” (Corraini), stimola i bambini in un’attività creativa sul tema. Agenda strapiena anche domenica: da “Topi ne abbiamo?” con Annalisa Strada alle 10,30 fino alla lettura musicata “Tinotino Tinotina Tinotini” a cura di Elisabetta Garilli, Emanuela Bussolati e la Garilli Sound Project, alle  18.

@GiampRem