Viaggio stellare con Stravinskij

Dalla mia rubrica “Bambini” su TuttoMilano di Repubblica”. Tutti conoscono la Nasa dei viaggi su Marte, ma pochissimi  sanno della “National Aeronautics Stravinskij Agency”, una Nasa decisamente insolita, ma così insolita, che non potrà non affascinare i bambini delle elementari. La sua navicella immaginaria decolla dal Pavilion sabato 12 maggio alle 15,30 e parte per un viaggio interstellare e musicale firmato dal regista Francesco Micheli. Approderà su pianeti primitivi abitati da dinosauri, su mondi che ricordano la Russia arcaica, immersa nella natura selvaggia, e su territori dall’aspetto più moderno. Nel suo viaggio attraverserà un cosmo reso ancora più suggestivo da immagini di opere di Kandinskij e di Depero, e da video tratti da film di Kubrick e di Malik. Benvenuti a bordo di “Sound Music!”, il progetto della Filarmonica della Scala che in questa ottava edizione celebra il capolavoro musicale di Stravinskij “La Sagra della Primavera”. Lo spettacolo è un percorso interdisciplinare e multimediale che guida i piccoli alla scoperta della musica “shakerando” diverse forme artistiche. La voce recitante di Micheli si ispira a Sgtravinskij per raccontare e coinvolgere il pubblico.

“Sappiamo che la capacità di attenzione e di concentrazione dei bambini è molto bassa – spiega Marco Ferullo, responsabile della comunicazione della Filarmonica – . Per loro la musica è solo un elemento di sottofondo. Con questo progetto intendiamo divertirli ed educarli a un ascolto consapevole “.

Lo spettacolo di “Sound Music!” è solo la tappa finale di un percorso più articolato,  iniziato a scuola. I bambini arrivano preparati, grazie al materiale che è stato fornito in precedenza alle insegnanti. Prima di sabato 12 ci sono infatti due date per le scuole (giovedi 10 e venerdi 11). Anche i genitori possono recuperare quel materiale in formato digitale  dal sito www.filarmonica.it. I video e le immagini sono di Luisa Costi, l’esecuzione musicale è della Piccola Filarmonica della Scala con la direzione di Alessandro Ferrari.

Piazza Gae Aulenti 10, ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria scrivendo a soundmusic@unicredit.eu

+ cultura x l'infanzia - pubblicità = bimbì. Condividi?
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail