Libri, arte e giochi per var volare la mente

libri - Mare culturale urbano
La copertina del libro di Topipittori, un’illustrazione del libro di Terre di Mezzo e un momento di lettura al Mare culturale urbano

⛵ Dalla mia rubrica “Bambini” su TuttoMilano di Repubblica. Per spiazzarlo. Perché hai pochi soldi, ma vuoi fargli un regalo bellissimo. Perchè se legge un libro poi può leggere una nuvola, un gatto, una persona. Chi è a corto di buone ragioni per regalare un libro ai bambini può riscoprirne qualcuna tra le venti che Giovanna Zoboli ha indicato un paio d’anni fa in altrettante cartoline disegnate da Giulia Sagramola. Da quella pubblicazione, “Venti buone ragioni  per regalare un libro a un bambino” (edizioni Topipittori), l’Oasi del Piccolo Lettore trae oggi spunto per organizzare una tre giorni dedicata ai piccolissimi dai tre anni in su e ai loro genitori. I giorni sono quelli in cui l’attesa regala il brivido: giovedi 22, venerdi 23 e pure sabato 24 dicembre. La sede è il Mare culturale urbano, il centro di produzione artistica nella zona ovest di Milano. Si parte giovedi 22 alle 17 con uno sguardo sull’arte contemporanea. Sembra una cosa difficile e invece è un gioco da ragazzi, come suggerisce un altro libro, stavolta edito da Terre di Mezzo. Ispirandosi a “L’arte contemporanea è un gioco da ragazzi” i bambini osservano la proiezione di opere di artisti contemporanei e poi giocano a interpretarle e a scovare le storie che si nascondono dentro. Venerdi 23 alle 10 e alle 16 (poi anche sabato alle 10 e alle 12) tocca a Topipittori: il gioco consiste nell’associare un libro ad ognuna delle cartoline. Subito dopo i bambini seguono l’illustratore Jean Blanchaert e creano scarabocchi d’autore, cioè piccole opere d’arte da regalare a genitori e amici. La manifestazione si chiama “Segni e disegni. Lettere, parole scarabocchi” ed è a cura dell’Oasi del Piccolo Lettore. Quest’ultimo è un progetto di promozione alla lettura per l’infanzia a cura dell’associazione Zero Zero, realizzato con il sostegno di Funder 35. Al Mare culturale urbano c’è anche un bookshop temporaneo. Da gennaio la programmazione dedicata all’infanzia si intensificherà.

Cascina Torrette, via Giuseppe Gabetti 15, ingresso libero, tel. 0289058306

@GiampRem

#RaisingTheSail (cit. Truman Show) #IssandoLaVela ⛵
+ cultura x l'infanzia - pubblicità = bimbì. Condividi?
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento