Video Unboxing, il regalo ai “marketers”

nyt2Si chiama Unboxing l’ultima frontiera del marketing rivolto ai bambini. Lo racconta il New York Times in un lungo post, intitolato “Unboxing Videos a Gift to Marketeres”. Il servizio inizia rivelando la storia di una mamma che scopre il proprio bambino mentre guarda on line un video in cui ci sono persone che aprono scatole di giocattoli, in particolare gli ovetti Kinder che contengono personaggi Disney. Facile immaginare il grado di coinvolgimento dei piccoli che vedono spesso coetanei che scartano pacchetti. Se anche voi volete farvi un’idea di come funziona potete cercare “Unboxing children” dentro Youtube. Il NYT riporta che la piattaforma on line ha calcolato in 1 miliardo e 100 milioni le visualizzazioni di questo genere di video nel solo 2015, pari a circa 60 milioni di ore. Le industrie del giocattolo hanno captato la forza dirompente di questi video sull’immaginario infantile e hanno iniziato a stringere accordi con i piccoli “campioni di unboxing”, ai quali vengono offerte sponsorizzazioni e giocattoli gratis. A settembre la Disney ha ospitato una maratona di 18 ore di Unboxing. Toys R Us ha recentemente creato un video in cui sono i giocattoli ad aprire la scatola e liberare un altro giocattolo.

Josh Golin, direttore esecutivo del Campaign Commercial Free Childhood, ha richiamato l’attenzione sulla difficoltà che i bambini hanno a distinguere un messaggio pubblicitario da un normale contenuto editoriale. Negli Stati Uniti è fortissima la pressione del marketing sull’infanzia, ma è forte anche la volontà di reagire da parte dei genitori e delle associazioni. Anche media importanti come il New York Times se ne sono accorti.

@GiampRem

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.