Maggio di libri: sul sito, in biblioteca, alla Kasa, alla Caritas…

Anche su Bimbì, maggio sarà il mese del libro e della lettura. Abbiamo preparato una piccola sorpresa che coinvolge alcune case editrici per ragazzi: se il 12 maggio, quando si chiude il Salone Internazionale del libro, non avete niente di meglio da fare, fate un salto sul sito e vedrete. Il libro sarà inoltre l’argomento sul quale gli associati (che ne avranno voglia) potranno esprimersi e dire la loro. Nel mese in arrivo, qui a Milano, ci sono diverse importanti proposte da segnalare a chi ama il libro. Eccone alcune. Sono tutte diverse tra loro… ma non vedete un filo conduttore nell’amore per la lettura?

L'Eco delle favole - Eugenio Carmi
Un’illustrazione di Eugenio Carmì

Come sapete a Milano i libri hanno una casa, anzi, una Kasa, dove… “abitano” in circa 25 mila. Se siete affascinati dal profumo della carta stampata e da quelle atmosfere non potete perdervi un’altra chicca bambinesca, che segue la mostra dedicata alla collana Einaudi Tantibambini curata da Bruno Munari. Il 14 maggio alle 18 inaugura infatti “L’Eco delle favole”, un’esposizione di più di 60 illustrazioni originali che Eugenio Carmi realizzò per accompagnare tre favole di Umberto Eco. Si, perchè anche se tutti abbiamo imparato a conoscere Eco come scrittore, giornalista, saggista, giornalista e professore, in pochi sono al corrente della sua antica passione per le favole. Le due che scrisse negli anni Sessanta (La bomba e il generale e I tre cosmonauti – Bompiani) arrivarono al grande pubblico alla fine degli anni 80, quando furono ristampate dopo il successo planetario de “Il nome della rosa”. La terza, Gli gnomi di Gnù, è del 1992. “Da quel momento – spiegano alla Kasa dei Libri – le tre favole diventano un punto di riferimento inesauribile per insegnare ai bambini il rispetto del prossimo e della natura e il valore della pace. Numerose nazioni le adottarono infatti come materiale didattico e ancora oggi vengono usate nelle scuole per formare i futuri cittadini”. Le oltre sessanta tavole in mostra sono accompagnare da tutte le edizioni straniere.
Fino al 30 maggio dal lunedi al venerdi dalle 15 alle 19 alla Kasa dei libri di Andrea Kerbaker in Largo De Benedetti 4, tel. 02/66989018

 *  *  *

biblioteca di rosateIn attesa del 14 maggio segnatevi la data di lunedi 5, giorno in cui la biblioteca di Rosate (Mi) chiude le iscrizioni a “Fiato alle storie”, un percorso formativo sul benessere della lettura ai bambini. L’analisi,  purtroppo, la conosciamo benissimo: tv e computer si rivelano spesso un comodo parking  per genitori sempre più indaffarati. Ma a questa osservazione la biblioteca di Rosate fa seguire proposte concrete. Ecco quindi un ciclo di incontri per dare alle mamme, ai papà e agli educatori in genere, le tecniche di base per una efficace lettura ad alta voce. La prima sessione di incontri prende il via il 7 maggio con Massimo Gambarutti (ricordate la celebre famiglia di marionettisti?) che, a proposito di lettura di alta voce, spiega come la padronanza de “Il fiato” sia un elemento importantissimo per una buona resa nella lettura ad alta voce. Nei mercoledi successivi seguiranno “Leggere davanti agli altri”, “La voce” e “Interpretare il libro”.  E il 17 maggio c’è un intervento di “Nati per leggere”. Leggete tutto il programma di maggio e giugno.

*  *  *

bella e gustavoAnche la seconda data più ravvicinata, mercoledi 7 maggio, riguarda più direttamente educatori e genitori che i bambini, ma può essere un’esperienza da vivere anche per gli adolescenti. L’occasione è l’uscita in libreria di “Bella e Gustavo” (edizioni Il Castoro – 160 pag. 14,50 euro, dai 12 anni), il libro di Zita Dazzi – giornalista di Repubblica –  che racconta la storia di un’amicizia di due amici e un clochard. Il racconto si ispira a una storia vera accaduta a Milano due anni fa. L’autrice presenta il libro al Rifugio Caritas di via Sammartini 114 (ore 18), insieme al giornalista Gad Lerner, all’attore Giacomo Poretti e al direttore del mensile dei senza fissa dimora Scarp de tennis Paolo Brivio. Saranno presenti anche gli ospiti del Rifugio Caritas Antonio e Franco. Informazioni ai tel. 02.2951.3529 e 02.6747.9017

*  *  *

un-sogno-veroUn’altra tappa di questo viaggio, ideale per chi nel libro vede… un’opportunità, è fissato per mercoledi 14 alle 21 alla Biblioteca di Baggio. Per quella serata l’associazione Il Gabbiano: noi come gli altri ha organizzato la presentazione di “Un sogno vero”, il racconto che Laura Boerci ha illustrato con la bocca essendo impossibilitata nei movimenti. Bimbì ne ha ampiamente parlato qualche settimana fa e sarà presente alla serata. La presentazione del libro sarà anticipata alle 20,15 dall’inaugurazione di una mostra di dipinti realizzati da persone con disabilità che frequentano il Gabbiano.

@GiampRem

Perchè ti chiediamo di aderire a Bimbì

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.