Il senso del limite. Superarlo, conoscerlo… accoglierlo? Veruska di Mondomusica

Il sito non delega la creazione di contenuti a genitori e organizzazioni socie (troppo comodo). Ma nemmeno loro delegano la definizione di senso comune a un “media” e partecipano. Nel limite del possibile… tanto non c’è qualcosa da dire ogni giorno. Tema di marzo: il limite.

mondomusica

di Veruska M. della scuola di musica Mondomusica

I limiti vanno superati, altrimenti non li conosceremo mai. Come si fa a conoscere un limite se non lo si supera? E’ proprio quando andiamo oltre che ci guardiamo alle spalle e ci rendiamo conto che c’era un limite. Allora guardiamo avanti con più forza e vogliamo scoprire se ne incontriamo altri…. Non credo esistano limiti reali. Gli unici limiti rientrano nella buona educazione, nel rispetto degli altri, nel riconoscere il ruolo altrui. Ma questi, secondo me, non sono limiti, sono regole di vita, di convivenza, di rispetto degli spazi. Un genitore deve avere il limite di rispettare la personalità del proprio bambino e non invadere il suo piccolo mondo imponendo scelte di vita derivanti da frustrazioni passate o dal volere riproporre il proprio modello di vita. Anche qui il limite è rappresentato dal “limitare” il bambino ad essere educato, rispettare gli ambienti che frequenta, riconoscere il ruolo degli adulti e capire che da loro può imparare, ma che anche loro possono imparare dai piccoli.
Un insegnante non deve porre limite nel donare ai bambini la conoscenza, la passione, l’entusiasmo nell’imparare. Un insegnante deve quindi sempre studiare, aggiornarsi e prima di insegnare deve capire la storia di ogni bambino. Standardizzare l’insegnamento è l’errore più grande che si commette. Ecco, questo sarebbe un grande limite: rendere standard tutte le lezioni, indipendentemente da chi hai di fronte.

Perchè ti chiediamo di aderire a Bimbì

Tutti gli interventi

Il senso del limite. Superarlo, conoscerlo… accoglierlo? Presentazione
Il senso del limite. Superarlo, conoscerlo… accoglierlo? Terreno di danza
Il senso del limite. Superarlo, conoscerlo… accoglierlo? Mondomusica
Il senso del limite. Superarlo, conoscerlo… accoglierlo? Associazione Il Gabbiano
Il senso del limite. Superarlo, conoscerlo… accoglierlo? GiampRem

La zuppa Campbell si presenta! Ad Artem (Ad Artem ha preferito affrontare un tema artistico)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.