Il centro ascolto del Gabbiano: sette anni di attività

L’associazione Il Gabbiano: noi come gli altri ha aderito a Bimbì e partecipa all’informazione del sito.

logo_angoliLo scorso giugno il Centro Ascolto dell’Associazione il Gabbiano ha compiuto ben 7 anni di attività, durante i quali ha accolto 336 famiglie di persone con disabilità ed effettuato quasi 3000 interventi: orientamento ai servizi, accompagnamenti, consulenza legale e psicologica, formazione, gruppo di ascolto per familiari. Il Centro Ascolto cura inoltre la realizzazione di progetti, che nascono direttamente dalla lettura dei bisogni delle famiglie e del territorio. E allora ecco il progetto “QUa mi ci GIOCO” (ex L. 285), per il supporto alla genitorialità per famiglie con minori disabili, realizzato insieme alla Coop. Soc. Cascina Bianca.
E poi “SportivamenteInsieme”, un progetto volto all’integrazione attraverso lo sport fra ragazzi disabili e studenti delle scuole superiori, che vede la collaborazioni di numerose realtà del sociale che operano sul territorio. Nel 2014 sarà possibile realizzare la quinta edizione di SportivamenteInsieme, grazie al Contributo del Comune di Milano – Assessorato Benessere, Qualità della vita, Sport e tempo libero.

Nonostante il periodo di crisi economica, che di riflesso ricade anche sull’Associazione, perseguiamo da sempre il principio dell’accessibilità e della gratuità e pertanto tutte le attività e i servizi del Centro Ascolto sono offerti gratuitamente.

Ed è per questo che ci è giunta oltremodo gradita la notizia che la Fondazione Cariplo ha creduto nel nostro progetto e ha deciso di offrirci un significativo contributo economico per l’anno 2013. Questo ci consentirà di proseguire le nostre attività, nell’attesa e nella speranza che il Comune di Milano, che ha riconosciuto e apprezzato il nostro operato con un documento scritto, sia in futuro in grado di adempiere alla L. 3/2008 e consentire all’Associazione di entrare a far parte della rete degli interventi e dei servizi alla persona in ambito sociale che fanno capo al Comune.

(Federica Calza)

Vuoi un’informazione libera dai condizionamenti della pubblicità? 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.