Bimbì, i fine settimana con l’accento sui bambini

27/2/2015: l’assemblea straordinaria di oggi ha chiuso l’esperimento associativo. Motivo: l’idea di “associazione” tra organizzazioni non si è rivelata rispondente a un bisogno vero. La linea e le caratteristiche del sito, che era e rimane una mia iniziativa privata, sono confermate.
@GiampRem

idee
dreamy child girl with pencils – © oksun70

#allonsenfants;-) Quindi eccoci. Dal 6 ottobre al 15 dicembre 2013 le prime organizzazioni che hanno aderito alla proposta di Bimbì dedicano (attenzione, su prenotazione) alcuni dei loro eventi per le famiglie al sito, che da febbrario fa riferimento a un’associazione culturale. E’ il manifesto di un’alleanza tra la città dei bambini e l’informazione che mette “loro” al centro. In queste settimane verificheremo se ci sono mamme e papà che hanno la stessa nostra idea di cosa significhi mettere l’accento sui bambini. E quindi sulle attività che stimolano il gioco libero, il movimento, la creatività, la socializzazione, la fantasia, il fare… troppo spesso sostituite da uno schermo. Difficilmente queste attività di generano “ascolti” importanti e quindi difficilmente riescono a trovare spazi importanti sui media che vivono di pubblicità. L’unione tra schermi e pubblicità… fa la forza: davanti a uno schermo di qualunque tipo si raduna un numero molto più significativo di persone, che subito dopo diventano solo un target. Quindi, per dare considerazione alle proposte per l’infanzia, bisogna trovare la forza non di “demonizzare”… ma di slegarsi dai meccanismi del marketing commerciale, della cui aggressività pochi hanno una reale consapevolezza, e di cercare la sostenibilità direttamente alla fonte: genitori, insegnanti e chiunque operi nella cultura per l’infanzia. Questa è la scelta del sito Bimbì. Vi va di unirvi a noi? Beh, se vi va, dopo aver accantonato (come noi) l’idea che è praticamente impossibile riuscirci, diffondete tra i vostri amici e… aderite. Non rimandate a domani, fatelo subito. Ci siamo dati tempo fino a dicembre per verificare se questo percorso dà una risposta a un bisogno reale ma soprattutto diffuso… voi che ne dite: lo è? Un’ultima cosa: in qualche caso, serve un minimo di presenze garantito perchè le iniziative elencate qui sotto possano aver luogo. Quindi prenotate prima di andare. 😉
Leggi il racconto delle varie tappe

Il calendario delle prossime attività

Il calendario potrebbe subire variazioni. Si  arricchirà con le proposte  del Pescecolorato. Anche il  Muba ha aderito: non potrà partecipare attivamente perchè la Rotonda della Besana aprirà a gennaio
. E’ sempre necessario prenotare.

 

Domenica 6 ottobre – ore 10,30
Teatro Laboratorio Mangiafuoco – c/o Società Umanitaria, via S. Barnaba 48, Milano

LA PICCOLA ORCHESTRA – Rassegna “Piccole tracce” Teatro Prima infanzia (12 mesi/3 anni)
Un percorso in cui i bambini e le bambine, aiutati dai propri genitori e da due animatrici, si avvicineranno alla scoperta della propria musicalità. Il laboratorio si concluderà con la costruzione di piccoli strumenti musicali. Durata: 60 minuti. Età consigliata: dai 12 mesi ai 3 anni.
Obbligo di prenotazione. Ingresso 12 euro per i bambini e 8 euro per gli adulti. Per chi prenota a nome di Bimbì – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata riduzione a 10 euro. Info e prenotazioni: 02 7610491 –  339 1699157 info@teatromangiafuoco.it www.teatromangiafuoco.it

Domenica 6 ottobre – ore 12-15 – ATTENZIONE, APPUNTAMENTO RIMANDATO AL 19 GENNAIO 2014
Terreno di danza – c/o Piscina comunale di Cologno Nord

DELFINI BAMBINI E GRANDI, INSIEME… – Danza sensibile® nell’Acqua
La scuola di danza milanese Terreno di danza dedica a Bimbì un incontro acquatico per grandi e piccoli che possa far riscoprire una nuova relazione con l’elemento Acqua. Grazie alle pratiche della danza sensibile® potremo ritrovare antiche memorie marine iscritte nel nostro corpo in un periodo lontanissimo; forse abbiamo già riconosciuto in noi il delfino o la sirena che siamo stati, forse ci sentiamo più granchio, simbolico animale del confine, forse gambero, medusa o tartaruga. L’idea è quella di creare un branco che tra danze, tuffi e respiri condivisi possa concedersi un viaggio festoso alla scoperta di sé e del proprio mondo marino. Attenzione. Dovendo affittare un impianto sportivo è necessario che prenotiate entro venerdi 4 ottobre. Partecipanti: minimo 10 massimo 20.  
Ingresso ridotto a chi si prenota a nome Bimbì.it – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata. Tel . 02/2046764 cell. 335/5363137 – www.terrenodidanza.it

Domenica 13 ottobre – ore 11 e ore 15 (SOLO ORE 15)
Munlab – via Sardegna 55, Milano

a b c – COME FA UNA FORMA A DIVENTARE LETTERA?
Giocare all’esplorazione di qualità diverse dei materiali per poi trasformarli in strisce dritte e curve secondo le indicazioni di un gioco didattico ideato da Bruno Munari nel 1960. Osservare quante combinazioni si possono trovare, magari divertendosi a scoprire le lettere dell’alfabeto. Sono tutte azioni naturali della conoscenza che attivano il pensiero progettuale creativo fin dalla prima infanzia.
Obbligo di prenotazione. Laboratorio ideato e condotto secondo il metodo Bruno Munari® . Ingresso 20 euro un bambino più un adulto 25 (un bambino e due adulti). Riduzione: 13 euro/15 euro a chi si prenota a nome Bimbì.it – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata. Prenotare al tel 349 4090160 – www.munlab.it

Domenica 13 ottobre – ore 15
Ad Artem – c/o Castello Sforzesco

Il Castello incantato: visita all’interno del castello Sforzesco
Con l’aiuto di un antico libro magico, riviviamo con i bambini l’atmosfera della corte in cui vivevano le dame con i loro cavalieri, raccontando i banchetti e le feste di corte, gli usi, i costumi ed i giochi degli Sforza, senza tralasciare le battaglie a difesa del Castello.
Obbligo di prenotazione. Attività gratuita per le famiglie che prenotano a nome Bimbì.it – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata. Pagamento del biglietto d’ingresso €3,00 solo per gli adulti (da pagare al momento). Prenotazione obbligatoria per tutti a info@adartem.it fino ad esaurimento posti disponibili (28 persone bambini e adulti)

Domenica 20 ottobre – tutta la giornata
Il Gabbiano: noi come gli altri – via Ceriani 3 Milano


LA DISABILITA’ INCONTRA LA MODA

Siamo abituati a considerare la moda solo riferita a corpi perfetti che sfilano in passerella. Ma il gusto per la bellezza, la ricerca della bellezza, riguardano la vita di tutti… e non si fermano certo davanti agli stereotipi. Per diversi sabati le persone con disabilità che frequentano l’associazione di volontariato milanese Il Gabbiano hanno creato i loro modelli nell’ambito di un progetto di più a più ampio respiro intitolato “Project for Fashion & life”. Domenica 20 ottobre, in occasione della Sagra di Baggio, i modelli saranno esposti nella sede del Gabbiano. Le persone con disabilità hanno seguito tutto il procedimento stilistico, studiando le tendenze della moda, esattamente come avviene in uno studio stilistico professionale: hanno disegnato i modelli, li hanno cuciti e ricamati. Il progetto e’ fortemente orientato non solo ad avvicinare le persone con disabilità al mondo della moda, ma anche ad accompagnarle in un percorso di integrazione con il mondo lavorativo. Prevista anche una conferenza di presentazione (sede in via di definizione).
La sede del Gabbiano è in via Ceriani 3, tel. 0248911230 – www.gabbiano.org

Domenica 20 ottobre – dalle 15,30
Bì, la Fabbrica del gioco e delle arti – via Rodari, Cormano

BUON COMPLEANNO BI’ Oltre ad avere entrambi l’accento sulla “i”, Bì e Bimbì hanno anche quasi la stessa età: Bì compie tre anni e Bimbì ne ha appena compiuto uno. Domenica 20 ottobre Bì la Fabbrica del gioco – organizza una grande festa che celebra il proprio compleanno e dedica uno spazio a Bimbì. Alle 15,30 c’è il laboratorio “Brindiamo a Bì” (alla scoperta di come le bottiglie non servono solo per bere), Sempre alle 15,30 inizia “Tante torte a te! Anzi a Bì”, che poi si ripete alle 16,30 e alle 17,30: lo spazio teatrale diventa un laboratorio di pasticceria.  E alle 16 la Premiazione Superelle.
Obbligo di prenotazione. La sede della Fabbrica del Gioco è a Cormano in via Rodari, tel. 02/66305562 – www.bilafabbricadelgiocoedellearti.it

Sabato 26 ottobre ore 11 e ore 15  Munlab – via Sardegna 55, Milano
ATTENZIONE, LAB. SOSPESO. IL MUNLAB RITORNA A NOVEMBRE. A GIORNI PUBBICHEREMO LA DATA PRECISA E IL TITOLO DELLA PROPOSTA !!

MACCHININE DA ECO-CORSA
Costruire delle macchinine con cartone e colori. Unica regola usare la fantasia. Con materiali di riciclo sarà divertente e importante riutilizzare oggetti che ormai sembrano inutili. Laboratorio a cura di Valentina Re.
Obbligo di prenotazione. Ingresso 20 euro un bambino più un adulto 25 (un bambino e due adulti). Riduzione: 13 euro/15 euro a chi si prenota a nome Bimbì.it – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata. Prenotare al tel 349 4090160www.munlab.it

Domenica 27 ottobre – ore 16,30 e ore 16
Teatro del Buratto – Auditorium Pime, via Mosè Bianchi 94, Milano

GIOCAGIOCATTOLO: QUANDO I BAMBINI DORMONO… I GIOCATTOLI GIOCANO
(Teatro del Buratto 3/7 anni)
Protagonisti dello spettacolo sono i giocattoli: il pagliaccio, l’orsacchiotto, una bambola arrivata per sbaglio e pochissimo usata e l’amico immaginario. Loro, i giocattoli, sono sempre pronti a soddisfare ogni desiderio del bambino, ma quando lui non c’è loro giocano davvero, scherzano, sognano. Loro lo conoscono bene, lo vedono crescere, soffrire, ridere, piangere, conoscono i suoi segreti, le sue paure, i suoi desideri. E poi un giorno mamma e papà gli regalano un giocattolo nuovo. Adesso sono i giocattoli ad avere paura di finire dimenticati in una soffitta, in un vecchio scatolone e poi alla discarica!
Obbligo di prenotazione. Ingresso ridotto a chi si prenota a nome Bimbì.it – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata. Tel. 02/27002476

SEME DI MELA (Teatro del Buratto 2/6 anni)
Al centro di uno spazio rotondo limitato dai cuscini – il luogo del racconto e dell’ascolto – ci sono un grande piatto colmo di terra (“il mondo della terra”) e due attrici. Attraverso il gioco dell’esplorare, toccare, sentirne il profumo, reinventare creativamente lo spazio e la materia terra, il bambino riconosce e scopre i meccanismi, i gesti e le emozioni di un “suo” giocare.
Obbligo di prenotazione. Ingresso ridotto a chi si prenota a nome Bimbì.it – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata. Tel. 02/27002476 www.teatrodelburatto.it

Sabato 9 novembre – ore 16
Laboratorio di Beba Restelli – via B. Cavalieri 6, Milano

I BAMBINI AUTORI DI LIBRI
Che cosa possiamo fare con bambini e ragazzi per stimolare il loro interesse e far nascere il desiderio di conoscere e amare il variegato mondo del libro? Prima ancora di saper leggere e scrivere andiamo a scoprire che cos’è un libro e come farlo: sarà l’emozione del primo libro realizzato in proprio a suscitare la voglia di saperne di più! Laboratorio ideato e condotto da Beba Restelli secondo il Metodo Bruno Munari®.
Obbligo di prenotazione Costo: € 20 a bambino, se insieme a un adulto € 25. Riduzione Bimbì: € 15 a bambino, se insieme a un adulto € 20. Informazioni e prenotazioni: r.beba@tiscali.it, tel. 02/6554813 – www.laboratoriobebarestelli.it

Domenica 10 novembre 
Fondazione Cineteca Italiana – Spazio Oberdan, viale Vittorio Veneto 2 Milano

A TUTTO BRASILE!
Domenica 10 novembre Piccolo Grande Cinema approda a Spazio Oberdan con la Domenica Brasiliana, che si aprirà con le lezioni di samba per bambini a cura del ballerino Tony Filho, seguite dall’anteprima del film di Rosane Svartman Tainà –  Una leggenda amazzonica, che racconta le avventure di una bambina decisa a difendere la natura in cui vive con sorprendenti immagini degli animali della foresta e del Rio delle Amazzoni. Prima del film ai bambini presenti in sala verranno raccontate storie popolari di autori brasiliani legate a miti dell’Amazzonia. Alle ore 17 sarà presentata inoltre la mostra fotografica Futebol da gente, realizzata dal fotoreporter Evandro Teixaira Almeida e dedicata al calcio, lo sport nazionale del Brasile, ripreso nella sua forma più spontanea e coinvolgente: il calcio di strada. Le foto saranno in vendita e parte del ricavato verrà destinato ai progetti dell’Associazione Amazonia onlus. La domenica brasiliana si conclude con il concerto del Trio Karomanu, accompagnato dal Coro di Voci Bianche Trillino Selvaggio, diretto da Giorgio Ubaldi.
Orario, modalità di accesso  sul sito www.piccolograndecinema.it

Domenica 10 novembre ore 11 e ore 15
Munlab – via Sardegna 55, Milano

RI-COSTRUZIONI (il lab recupera quello sospeso il 26 ottobre) – dai 5 anni laboratorio secondo il metodo Bruno Munari®.
A cura di Antonella Buccini e Maddalena Bellorini. Ragionando su metodologie rigorose di ricostruzioni in archeologia, paleontologia, restauro, “trasportiamo il fatto nel campo dell’arte … faremo una ricostruzione teorica di un oggetto immaginario in base a frammenti di residui di uso ignoto e origine incerta” (Bruno Munari).
Costi (comprensivi di IVA, assicurazione e materiali). €13 (ogni bambino) — €15 (ogni adulto) –‐ €20 (un bambino + un adulto) –‐ €25 (un bambino e due adulti). Riduzione: a chi si prenota a nome Bimbì.it – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata. Prenotare al tel 349 4090160 – www.munlab.it

Domenica 10 novembre – ore 16.30
Teatro Laboratorio Mangiafuoco – c/o Società Umanitaria, via S. Barnaba 48, Milano

COSA C’E’ – Compagnia Delle Ali – Teatro Prima infanzia (12 mesi/3 anni)
Una casa/tenda/scatola, con un fuori e un dentro, un contenitore di contenitori, di ogni tipo: buchi, cerniere, porte, fessure dove con la mano, il naso ti puoi intrufolare, con l’occhio guardare, e scoprire. Microcosmi di suoni, rumori, forme, colori, pezzetti di mondo dentro i quali si nascondono altri pezzetti di mondo. La borsa della mamma, il sacchetto della spesa, l’aiuola del giardino, il cesto della biancheria. E dentro il sacchetto c’è la bottiglia, dentro la bottiglia c’è l’acqua che spruzza. C’è anche un pacchetto, dentro un bignè, dentro la crema. Nel pane le noci… Dentro l’astuccio il rossetto, dentro il rossetto il rosso. Dentro il libro le pagine, dentro le pagine le parole. Nell’aria il profumo. Un personaggio lieve e curioso vi si aggira, toccando, ascoltando, rovesciando, svelando, guardando le cose da dentro e da fuori, risuonando e cantando i rumori e le cose, intessendo il suo viaggio. Uno spettacolo sulla curiosità, sull’aprire e chiudere, sul mostrare e nascondere, sul sentire, toccare, guardare. Sullo stare dentro e stare fuori. Per facilitare la scoperta delle relazioni spaziali rispetto ai diversi oggetti vicino-lontano, dentro-fuori, sotto-sopra, davanti-dietro, in mezzo, in alto, in basso. Durata: 30 minuti
Obbligo di prenotazione. Ingresso 8 euro. Per chi prenota a nome di Bimbì – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata riduzione a 6 euro. Info e prenotazioni: 02-7610491 e 339 1699157 info@teatromangiafuoco.it www.teatromangiafuoco.it

Sabato 16 novembre – ore 15 ATTENZIONE, LABORATORIO RIMANDATO, SEGUIRANNO DETTAGLI
Munaria – presso lo show room e studio di progettazione MATERIA VERA in Corso San Gottardo, 8 – Milano 2º cortile a destra

TAVOLE TATTILI
Laboratorio. Il laboratorio si intitola: Tavole Tattili. Le tavole tattili sono un genere artistico inventato da Tommaso Marinetti e teorizzato nel Manifesto del Tattilismo (1921) e si ispirano al Laboratorio con i bambini, intitolato Tavole Tattili che fu condotto da B. Munari, nel 1995, presso il Laboratorio di Beba Restelli.
Obbligo di prenotazione. Ingresso 15 euro. Per chi prenota a nome di Bimbì – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata riduzione a 12 euro. Prenotare al tel. 028373179 – www.munaria.it

Domenica 17 novembreore 10,45 e ore 16
Takla Improvising Group – c/o Trillino Selvaggio, via Tolstoi 14/a Milano

PICCOLE MERAVIGLIE
Piccole Meraviglie è una performance di danza e musica dal vivo rivolta a bambini e genitori con l’interazione dei bambini. Più che una performance per i bambini si deve parlare di una performance con i bambini che offre loro una meravigliosa avventura teatrale senza testo né narrazione. È un’esperienza speciale anche per gli adulti che li accompagnano che assistono alla trasformazione dei bambini da spettatori a performer.
Obbligo di prenotazione. Ingresso 6 euro. Per chi prenota a nome di Bimbì – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata riduzione a 5 euro. Tessera associativa del Trillino: 5 euro. Prenotare al tel/mail 335/8380533 – 02/55192267 – info@takla.itwww.takla.it

Mercoledi 20 novembre – ore 16,30 e sabato 23 novembre ore 10,30 attenzione, questo laboratorio è stato rimandato
La Piazza di Momo – via Anfossi 36, Milano

ALIMENTAZIONE E DIRITTI
In occasione della giornata internazionale dei diritti per l’infanzia La piazza di Momo ha pensato a un’esperienza di cucina per i bambini e genitori (o nonni) insieme: cucinare è un’attività molto gratificante per i bambini, se fatta insieme ai genitori diventa una bella occasione per stare insieme. La Piazza di Momo promuove a molti livelli il linguaggio del cibo come fonte di scoperte, crescita ed autonomia per i bambini, con laboratori di scoperta degli alimenti, ministage di cucina, che hanno la finalità di far conoscere il cibo, affinare i gusti e apprezzare la tavola buona e sana.

Obbligo di prenotazione. Dettagli orari e giorni. Mercoledì 20 novembre 16.30-17.30 (3-5 anni). Sabato 23 novembre 10:30-12:00: laboratorio 3-5 anni e, in contemporanea, laboratorio 12-36 mesi. Ingresso 20 euro. Per chi prenota a nome di Bimbì – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata riduzione a 10 euro. Prenotare al tel/mail 02.54189147 – www.lapiazzadimomo.com

Sabato 23 novembre ore – 16
Luca Uslenghi, Teatro dei bambini – c/o Teatro Out Off, via Mac Mahon 16, Milano

QUADRI DI UN’ESPOSIZIONE – PICTURES AT AN EXHIBITION, Musiche di Modest Musorgskij.
La suite è composta da quindici brani, dieci ispirati ai quadri e cinque promenades che rappresentano il movimento dell’osservatore da una tela all’altra. Le promenades presentano sempre lo stesso tema con variazioni più o meno sensibili, quasi a far risaltare i diversi stati d’animo che pervadono il compositore per il quadro appena visto. Luca Uslenghi, condurrà i bambini nella realizzazione dei quadri in un susseguirsi di emozioni musicali e pittoriche.
Obbligo di prenotazione. Ingresso 8 euro. Per chi prenota a nome di Bimbì – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata riduzione a 6 euro. Tel. Teatro Out Off 02/34532140 – Luca Uslenghi tel 02/60830199 www.lucauslenghi.com

Sabato 30 novembre – ore 16
Laboratorio di Beba Restelli – via B. Cavalieri 6, Milano

MAMMA MIA CHE PAURA

Obbligo di prenotazione. Costo: € 20 a bambino, se insieme a un adulto € 25. Riduzione Bimbì: € 15 a bambino, se insieme a un adulto € 20. Informazioni e prenotazioni: r.beba@tiscali.it, tel. 02/6554813 – www.laboratoriobebarestelli.it

Domenica 1 dicembre – ore 10.45
Trillino Selvaggio Centro d’arte, via Tolstoi 14/a Milano

GLI APPENDISTORIE
Stendere storie non capita tutti i giorni. Nella nostra lavanderia capita tutte le volte che dei bambini ci vengono a trovare. Tra profumo di Marsiglia e di bucato, panni colorati attendono di essere ritirati per offrire immagini e racconti in cui immergersi: blu come il mare, trasparente come l’aria, rosso come il fuoco, e i colori dell’arcobaleno come i sogni. I bambini al termine del laboratorio fisseranno le storie trovate in un piccolo collage, ricordo dell’esperienza attraversata. Durata: 60 minuti- Età consigliata: dai 2 ai 5 anni

PASTICCERIA CREATIVA
La cucina è un luogo magico dove le mani e la fantasia trasformano gli ingredienti in squisite e belle pietanze, un luogo dove il fare è principio per l’apprendere. Vestiti da cuochi, con grembiuli e grandi cappelli, i bambini entrano in un vero laboratorio di pasticceria dove gli ingredienti vengono impastati per ottenere una materia plastica capace di trasformarsi in tante, diverse forme fantasiose e sorprendenti, vere sculture e quadri da mangiare… Durata: 75 minuti. Età consigliata: dai 5 ai 10 anni.
Obbligo di prenotazione. Ingresso 7 euro a persona. Per chi prenota a nome di Bimbì – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata riduzione a 5 euro (+ tessera associativa Trillino Selvaggio (€ 5). Tel. 334 2765052 – 02 97383738 www.trillinoselvaggio.it

Domenica 1 dicembre – ore 11
Munlab – via Sardegna 55, Milano

UN MORBIDO NATALE A ZIG ZAG
Laboratorio per grandi e piccoli dai 3 anni secondo il metodo Bruno Munari® con la collaborazione dell’artista Cristina Di Nardo. Esplorazione tattile sulle lane e le sue qualità per poi sovrapporre e trasformarle in modo irreversibile in feltro. Sperimentando varianti  di resistenza costruiremo auguri di morbido Natale.
Costi (comprensivi di IVA, assicurazione e materiali)  €13 (ogni bambino) €15 (un adulto) €20 (un bambino + un adulto) –‐ €25 (un bambino e due adulti oppure due bambini e un adulto), Agevolazioni per chi prenota a nome Bimbì.  Via Sardegna 55 Milano, cell. 349 4090160 – info@munlab.it

Sabato 14 dicembre – ore 15
Munaria – presso Natura Design, negozio e studio per l’abitare sostenibile in via Parmigianino 17 – Milano

CHE COSA C’E’ NEL TUO CUSCINO? TRUCIOLI, FIOCCHI E GOMME PER IMBOTTIRE
Laboratorio. Bruno Munari nel libro Da cosa nasce cosa scriveva:”(…) Si potrebbe provare con una di queste maglie elastiche per vedere che tipi di forme possono venir fuori”.
Obbligo di prenotazione. Ingresso 15 euro. Per chi prenota a nome di Bimbì – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page Stampata riduzione a 12 euro. Prenotare al tel. 02468610 – www.munaria.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Un’idea concreta contro l’eccesso di esposizione dei bambini agli schermi?

Iniziamo a staccarci noi adulti

Diamo l’esempio