Da “Colazione per tutti”, un plumcake delicato alle mandorle

Mmmm, che buone le mandorle! Fanno impazzire anche voi? 
A me piacciono a qualunque ora del giorno… fin dalla colazione! E così ho provato a inventarmi un plumcake che ne racchiudesse il profumo, l’aroma, la dolce sensazione, ma senza esagerare. 

Per crearlo, ho preso spunto dalla ricetta di mia nonna, a cui ho aggiunto le mandorle e la fecola di patate, per far diventare più soffice l’impasto. 
 
Ingredienti:
  • 120 g di burro
  • 100 g di fecola di patate (si trova al supermercato, nel mio è vicino al lievito e allo zucchero a velo)
  • 200 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 80 g di farina di mandorle
  • 180 g di zucchero
  • 2 uova
  • qualche scaglia di mandorla per decorare… anche l’occhio vuole la sua parte, no?! 😉
Ho miscelato le farine, la fecola e il lievito con lo zucchero e le uova; ho aggiunto il burro, precedentemente ammorbidito, e ho messo il tutto nello stampo da plumcake imburrato. Ho ricoperto con le scagliette di mandorla e infornato a 180° per 30 minuti circa (se vedete che si scurisce troppo, abbassate la temperatura).
 
Buona colazione da Laura di “Colazione per tutti”.
PS: se volete, mi trovate anche su Facebook 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.