Adesioni a Bimbì, l’accento è sui bambini. (Ri)ecco l’elenco: da zero.

Lasciamo all’arte, non a uno spot, il compito di evocare. (Gabrielle e Jean, Renoir 1895).

Può un sito di informazione per la famiglia esistere senza inseguire audience improbabili per dare visibilità ai messaggi pubblicitari?  Al 99% no. Ma si può mettere l’accento 😉  sul restante 1%.  Può  un sito di informazione per la famiglia esistere cercando la propria sostenibilità in chi lo frequenta, in chi lo sceglie per la sua unicità, ammesso che ci sia, e non in chi lo vuole usare come uno dei tanti strumenti per promuovere  prodotti? Al 99% no. Ma si può mettere l’accento 😉  sul restante 1%. Diamoci una possibilità. Questo percorso iniziato con bimbi.it il 4 ottobre 2010 può finalmente sbocciare su Bimbì, dove l’accento vuole essere ancora di più sui bambini. 20 euro per comparire in questo elenco, 200 (annuali) per avere anche uno spazio sul sito. Non per parlare troppo di sé, ma per fare informazione partecipata e non dipendente da logiche di marketing, sul proprio argomento. Hai una scuola di musica? Parlaci di Mozart. O dell’ultima scoperta di qualche studio americano sul beneficio della musica sui bambini. Fai teatro? Parlaci del teatro ragazzi, perchè limitarsi alle schede dei tuoi spettacoli (quelli andranno certamente nelle notizie autosegnalate)? La firma  XY con il link al tuo sito giustificherà comunque la spesa che hai fatto. Non è un modo più nuovo di promuoversi? Non è meglio mettersi in gioco, informando in modo autentico, solo quando si ha davvero qualcosa da dire, piuttosto che invadere siti con evocazioni barocche o con penose marchette? Non è meglio che riempire i social di finti commenti? Anche questa prima o poi ce la copiano. Ma speriamo porca miseria! Bisogna bilanciare il rapporto di forze tra marketing e informazione/cultura, che oggi è troppo orientato sulla prima voce.

Pre-Adesioni. Forza, bisogna trovare le forze economiche per poter far lavorare un piccolo gruppo indipendente.  Sarete voi gli editori di Bimbì.  Potete aderire scrivendo a giamprem@gmail.com indicando nome, cognome (che pubblicheremo puntato) e la quota che avete scelto. Seguiranno istruzioni via mail. Grazie!

Fai crescere l’elenco delle adesioni

insieme, dal basso, possiamo creare qualcosa di diverso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi registrarti o loggarti? Ripassa le tabelline! * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.