Caccia alle tigri o gioco dell’orca al museo

a sinistra: la mostra colore del Muba, a destra: disegnare al Poldi Pezzoli

⛵ Dalla mia rubrica “Bambini” su TuttoMilano di Repubblica. Un giorno d’estate al museo. Chi l’avesse proposto a un bambino solo una generazione fa, avrebbe registrato lo stesso entusiasmo di un invito a partecipare a ripetizioni di matematica. Forse il dato che più di tutti fotografa il cambiamento è che i bambini di oggi hanno addirittura un Museo tutto loro. E non a caso proprio il Muba è una delle realtà più attive dell’estate milanese. La mostra-gioco “Colore”, tra le più raffinate degli ultimi anni, continuerà a incantare i bambini tra i 2 e i 6 anni per tutto il periodo estivo, con la sola  esclusione dei giorni tra l’11 al 23 agosto. E visto il caldo, al Muba hanno pensato di omaggiare i piccoli di un ghiacciolo. Anche il Museo di Storia Naturale gioca le sue carte, grazie all’Associazione Didattica Museale. E così, se il sempreverde gioco dell’oca si trasferisce nell’habitat dei ghiacci artici e antartici diventa un “Gioco dell’orca” tra le sale del museo, che coinvolge le famiglie con bambini dai 6 anni. Un modo divertente per imparare qualcosa sulle condizioni climatiche dei poli e sugli animali che vivono in quegli ambienti. Domenica 23 luglio alle 15. Al Museo della Scienza e della Tecnologia puntano invece sul genio di Leonardo Vinci. Da martedi 25 a domenica 30 luglio i bambini dai 7 anni partecipano a visite interattive alla Galleria Leonardo per osservare i suoi modelli, disegnare e inventare. C’è spazio anche per soddisfare curiosità: per quale motivo, ad esempio, Leonardo scriveva al contrario? Da martedi 25 a domenica 30 luglio dalle 14 alle 17. Infine il Poldi Pezzoli. Giovedi 20 alle 11 i bambini sono accompagnati in una “caccia alle tigri” tra le opere del museo cui segue un’attività di disegno. E lunedi 24 sempre alle 11 c’è l’ultimo turno di  “Draw your tiger’s habitat and add an animal to your carpet”: un gioco in lingua inglese, realizzato in collaborazione con British Institutes – Gruppo Quanta.

@GiampRem

Come tutto il sito, anche questo post si finanzia solo con la vendita del libro ⛵
+ cultura x l'infanzia - pubblicità = bimbì. Condividi?
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento